Broccoli affogati nel vino rosso

In questa pietanza, la tradizione siciliana non si smentisce. Raccoglie il gusto ed il sapore d’altri tempi, quando le nostre nonne con tanta sapienza e attenzione cucinavano questi broccoletti senza mai rigirarli con il cucchiaione, a tal punto che cucinando lentamente si formava una sorta di pietanza compatta da chiamarla “ broccoli a torta”. Ancora oggi comunque nelle tavole siciliane si dice: ho fatto i broccoli affogati a torta. Questi ultimi così, diventano un piatto unico o da contorno per carni rosse/bianche o pesce ( meglio se baccalà ). Seguitemi nell’esecuzione di questa ricetta e vi svelo il segreto delle nostre nonne.

  • Difficoltà: media
  • Tempi di preparazione: 30 minuti x la cottura in tegame
  • Ingredienti:
  • 500 gr broccoli
  • 1 cipolla rossa ( o cipollotto di stagione)
  • olive bianche snocciolate q.b.
  • 2 cucchiai di capperi dissalati
  • 2 cucchiai di uva sultanina ( fatta rinvenire in acqua naturale)
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 2 cucchiai colmi di pepato stagionato siciliano grattugiato (o tagliato a tocchetti circa 70 gr)
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato q.b.
  • Esecuzione:
  • usare le cime dei broccoli lasciando una parte di gambo con le foglie tenere
  • in un capiente tegame, sistemare i broccoli con la cipolla affettata, le olive snocciolate, i capperi, l’uva sultanina, olio, poco sale e 2 dita d’acqua sul fondo del tegame
  • iniziare la cottura a fuoco lento con il coperchio sul tegame
  • a metà cottura aggiungere il vino rosso ed il formaggio ( a pezzi o grattugiato)
  • continuare la cottura finché si assorbirà tutto il vino ed eventuale liquido che rilascerà la verdura
  • a cottura ultimata riporre su di un piatto da portata, spolverare con pepe nero macinato e lasciare intiepidire
  • Consiglio di Mykitchen56:
  • se volete ottenere la versione delle nostre nonne “ broccoli a torta” non dovete assolutamente rigirare i broccoli durante la cottura , bensì scuotere il tegame per evitare che si attacchino sul fondo per la presenza del formaggio. Dopo la cottura , aver cura di impiattare , se siete bravi aiutatevi rivoltando la pietanza con un piatto , come si fà con la frittata!
  • Grazie sempre, la vostra Grazia!!! Kisses!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...